lunedì 31 marzo 2014

Imbattersi in associazioni di idee alquanto 'originali'

Inflazione ha sempre avuto come significato flatulenza. Il XVII secolo ha esteso il significato del termine oltre l'immagine di gonfiore e di espulsione di gas, fino a riferirlo ad atteggiamenti quali malignoquenza o pompositá. È solo dagli anni sessanta dell'Ottocento che il termine inflazione si è focalizzato sui fenomeni economici.
La causa non va cercata in qualche rivoluzione nel mondo della finanza. Il danaro è sempre stato simile a un gas, che ora si dilata e ora si condensa, avvelena o fa sbocciare fiori, era opaco e adesso è trasparente, ora è profumato, ora puzza. Col senno di poi, acquista perfettamente senso la luminosa idea ottocentesca che il danaro incontrollato non fosse nient'altro che un'incontrollata scoreggia.

John Ralston Saul

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.